>

Le bici a pedalata assistita: alla scoperta delle nuove MTB

In un mondo che è sempre maggiormente alla ricerca del verde e alla scoperta di se stesso, specialmente quando si parla di trasporti, la bicicletta sembra essere la soluzione ideale.
In ogni caso, rispettando la natura, è comunque possibile aggiungere qualche comfort al classico concetto di bici ed ecco qui che nasce la bici con la pedalata assistita.
Questo mezzo va sempre più apprezzato tra gli appassionati e non.

Le richieste di biciclette con pedalata assistita continuano a raddoppiare di anno in anno proprio grazie alle elevate performance e alla facilità con cui è possibile muoversi sfruttando questo mezzo.

Mountain Bike Elettriche: le bici a pedalata assistita per off-road

Mountain Bike Elettriche

Parlando di Mountain Bike Elettrica, noterete subito che questa tipologia di bici sono adatte a diversi tipi di sentieri off-road. Queste biciclette non temono assolutamente nessun tipo di percorso grazie, ad esempio, al loro sistema di ammortizzatori che permette di contrastare discese molto ripide come anche strade piuttosto dissestate oppure la semplice presenza di radici nel terreno.
Ma il vero vantaggio di avere una bicicletta elettrica viene fuori quando è il momento di affrontare le salite.
Le biciclette con pedalata assistita sono infatti munite di un motore elettrico che permette l’assistenza fino ad una velocità massima di 25 km/h.
Nei sistemi eBike è possibile regolare l’assistenza del motore per poter scegliere l'intensità della pedalata preferita in ogni circostanza.

A chi si rivolgono le Bici Elettriche a Pedalata Assistita

La creazione delle biciclette con pedalata assistita interessa un diverso tipo di utenti: da coloro interessati all'utilizzo in città, fino ai veri amanti del ciclismo off-road che però non vogliono rinunciare al comfort al fine di godersi al meglio le loro passeggiate.
I modelli prodotti sono tantissimi ed ognuno con delle particolari caratteristiche, come ad esempio le fat bike elettriche che grazie alle loro peculiarità possono affrontare terreni innevati o sabbiosi.

Al centro della MTB Elettrica: il motore e la batteria

Bici Pedalata Assistita

Tra i sistemi eBike di ultima generazione troviamo quelli con autonomia fino a circa 200 km e una velocità di ricarica che varia dalle 2 alle 4 ore.
Sono inoltre disponibili mezzi dotati della modalità "walk" in cui è possibile utilizzare il motore senza necessità di pedalare e con cui è possibile muoversi ad una velocità di circa 6 km/h.
Molte ditte produttrici di biciclette, come Haibike o Moustache solo per citarne alcune, stanno puntando a migliorare il design e studiano costantemente nuovi modi per poter integrare il motore e la batteria sul telaio della bicicletta elettrica nella maniera migliore.
Questi mezzi sono dotati anche di display sui quali è possibile osservare e tenere d'occhio il livello della batteria così come molti altri valori della bicicletta fino ad arrivare a sistemi GPS, cardio fitness e tante altre applicazioni utili per il ciclista.

Trova la tua mountain bike a pedalata assistita ideale

Al fine di scegliere la bicicletta con pedalata assistita che maggiormente si adatta alle proprie esigenze, è bene tenere conto che non tutti i mezzi sono adatti agli stessi percorsi, alcune bici si adattano meglio al cross-country mentre altre sono perfette per il freeride.
La differenza tra questi mezzi consiste prevalentemente nella tipologia di sospensioni.
Per quanto riguarda i materiali nello specifico, l'alluminio è sicuramente uno dei migliori elementi grazie alla sua particolare leggerezza e facilità di lavorazione in caso di necessità di manutenzione del mezzo.
Molte delle biciclette elettriche di nuova generazione vengono realizzate con un telaio in carbonio, elemento ancora più leggero e versatile.


Spedizione GRATIS per ordini superiori a 149 €